Metadata and Analytics

Azioni
Caricamento...
Educazione Stradale
  • wadmin
  • wadmin

Educazione Stradale

  • Educazione Stradale

     

  • Educazione Stradale

     

  • Educazione Stradale

     

L’autodromo di Varano ogni anno si trasforma in un’aula di scuola intelligente e divertente. Nel periodo primaverile, per un mese circa, la pista ospita oltre 70 ragazzi e ragazze della Val Ceno che imparano, divertendosi, come ci si comporta correttamente in strada.

L’iniziativa nasce su impulso della Polizia Municipale e dell’amministrazione comunale di Varano de’ Melegari: un “corso integrato di educazione stradale”, completamente gratuito, che accompagna i ragazzi dai 5 sino ai 15 anni (dalla scuola dell’infanzia, alla primaria sino alla secondaria) e che permette di  costruire una solida cultura della sicurezza stradale.

Al termine del ciclo delle lezioni teoriche, svolte direttamente in classe, ai ragazzi tra i 13 ed i 15 anni, viene offerta l’opportunità di frequentare uno stage pratico di guida sicura che si tiene nel paddock del circuito di Varano de’ Melegari, in collaborazione con la società che gestisce la pista, la So.Ge.Sa.
Allo stage partecipano tanti volontari, fra cui molti appartenenti alle varie forze di Polizia (municipale, provinciale, stradale, ferroviaria ecc..), Carabinieri e Vigili del Fuoco.

Dallara è uno degli sponsor di questo progetto perché la sicurezza non può fermarsi solo in pista, ma deve essere un elemento chiave anche nella guida su strada, soprattutto per le giovani generazioni.
In collaborazione con il Centro Internazionale di Guida Sicura, le lezioni proposte sono sia teoriche che pratiche e spaziano dalle tematiche relative alla conoscenza delle diverse componenti della sicurezza, sia attiva che passiva, alla guida in un percorso stradale.

Nello stage pratico in pista, i ragazzi opportunamente provvisti di caschi, giubbini protettivi e guanti, conducendo degli scooter imparano a fare le gimcane fra birilli, si esercitano nella frenata, nel superamento dei dossi, nel passaggio in corridoi stretti, in partenze in salita, curve in contropendenza ed arrivo in discesa.
Grazie a simulazioni dei Vigili del Fuoco,  osservano come si spegne una macchina infuocata e le procedure di pronto soccorso dei volontari del 118 quando c’è un incidente.

Questi corsi sono fondamentali nell’istruire i giovani sul valore della cultura della sicurezza stradale, concorrendo ad elevare gli standard di sicurezza che essi adottano quando guideranno un motorino o un automobile.
Sono inoltre di grande valore culturale e simbolico in quanto permettono ai ragazzi di identificare nei tutori dell’ordine non solo figure istituzionali che reprimono le infrazioni al codice della strada mediante le specifiche sanzioni, ma soprattutto persone qualificate e disponibili a mettersi al loro servizio.

Bookmark and Share